Monthly Archives

aprile 2019

Editoria, Eventi

La videopoesia si distingue all’XI° Premio Pegasus

All’XI^ edizione del Premio Letterario Pegasus Cattolica, a trionfare nella categoria “Videopoesia” è stata Maria Grazia Franceschetti con la composizione “Padre mio contadino”, grazie anche alle suggestive atmosfere ricreate dal video realizzato da Stefano Caranti che già si era affermato in questa sezione negli scorsi anni.

Durante la serata sono stati assegnati tra gli altri anche il premio speciale per la narrativa all’autore televisivo Michele Mozzati e il premio alla carriera al soprano Maria Dragoni. Prossima tappa per i concorsi organizzati dall’Associazione Pegasus sarà il Premio Letterario Montefiore, il cui bando scadrà il 31 maggio 2019.

Eventi, Senza categoria

“Disegna la tua città”: Lucca raccontata dai bambini

La prima edizione del concorso “Disegna la tua città”, organizzato da EuroVast e destinato ai bambini delle scuole primarie di Lucca, si è conclusa con la premiazione del 12 aprile presso l’auditorium di San Romano, con la partecipazione straordinaria del sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, Donatella Buonriposi, dirigente dell’Ufficio scolastico di Lucca e Massa Carrara, e Ilaria Vietina, assessora del Comune di Lucca con delega alle politiche formative.

Il premio “Simpatia” è stato assegnato a Dimitriy Parducci, classe 5^A della scuola primaria Collodi, che si è aggiudicato un soggiorno di tre giorni a Mirabilandia con la famiglia.
Il primo premio assoluto è andato invece a Gabriele Riccomini della classe 5^ della scuola Santa Dorotea. Il disegno vincitore verrà stampato sulle tovagliette Fior di Carta per l’edizione limitata P/E 2019. Al suo istituto verrà inoltre donata una lavagna interattiva multimediale e una fornitura annuale di prodotti Fior di Carta. Infine, la sua classe si è aggiudicata una gita al parco divertimenti Cavallino Matto di Livorno.

L’iniziativa ha visto la partecipazione di molti istituti con l’invio di oltre 500 disegni. I giovanissimi artisti hanno descritto il proprio legame con il territorio attraverso la fantasia e la creatività, raccontando con soli due colori come vivono la propria città e come la vorrebbero. Il concorso è stato patrocinato dal Comune di Lucca e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.